Banca dati musicale

Musicista

Jim Martin

nato il 21.7.1961 a California, Stati Uniti d'America

Alias James Blanco "Jim" Martin

Jim Martin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

James Blanco Martin, noto come Jim Martin (Oakland, 21 luglio 1961), è un chitarrista statunitense noto per essere stato il chitarrista dei Faith No More.

Martin ha suonato anche per i gruppi EZ-Street, Vicious Hatred, Agents of Misfortune, Recluse, e Pigs of Death.

Biografia

Negli anni ottanta suona la chitarra nei Vicious Hatred[1] e saltuariamente nei Spastik Children insieme all'amico Cliff Burton. Nel 1983 si unisce ai Faith No More, coi quali rimarrà fino al 30 novembre 1993, anno in cui verrà sostituito da Trey Spruance.

Faith No More

Martin si unì ai Faith No More nel 1983, due anni dopo la formazione del gruppo. Martin è apparso negli album We Care a Lot, Introduce Yourself, nel loro album più famoso The Real Thing con il nuovo cantante Mike Patton che rimpiazzò Chuck Mosely, e Angel Dust.

In seguito all'uscita di Angel Dust, Martin lasciò il gruppo per ragioni che restano sconosciute. Sul suo sito internet Martin affermò che The Real Thing era l'album ideale dei Faith No More sia nel processo creativo che nel tour che ne seguì. La band cacciò Martin via fax il 30 novembre 1993, dopo che la band non aveva riscontrato miglioramenti in Martin. Come indicazione della distanza che si era venuta a creare tra Martin ed il resto della band, basta ricordare che registrarono "Another Body Murdered" (con Boo-Yaa T.R.I.B.E. per la colonna sonora di Judgment Night) senza la sua partecipazione. Allo stesso modo, Martin produsse e registrò del materiale per il film Bill and Ted's Bogus Journey senza la partecipazione degli altri membri del gruppo. Il produttore Matt Wallace disse in The Real Story (un libro biografico sui Faith No More) che la morte del padre di Martin fu un fattore per la partenza del chitarrista.[2]

Il 18 febbraio 2009 la Roadrunner Records[3] annunciò che Martin non avrebbe partecipato al tour di riunione dei Faith No More. Il 23 febbraio 2009, fu annunciato da Mike Patton che i Faith No More si sarebbero riuniti per una serie di concerti in Europa.[4][5] Il 25 febbraio, poco dopo le dichiarazioni di Patton, Bill Gould affermò che la riunione dei Faith No More sarebbe avvenuta senza la presenza di Martin.[6]

Carriera Solista

Il progetto da solista di Martin era originariamente chiamato The Behemoth ma lo rinominò The Moniker dopo aver scoperto che un gruppo Death Metal polacco già si chiamava Behemoth. Il suo primo ed unico album era intitolato Milk and Blood, nel quale si trova una cover della sua vecchia band "Surprise! You're Dead".

Martin vive nella Castro Valley, con sua moglie e i suoi due figli. Ha guadagnato una certa fama negli ultimi anni per i suoi interessi non musicali nei campionati di crescita delle zucche.[7]

Nel 2011, Jim si unì ai Metallica sul palco con Gary Rossington, Pepper Keenan e Jerry Cantrell per suonare "Tuesday's Gone" come parte dello show per i 30 anni dei Metallica. Nel 2013, Jim Martin ha suonato la chitarra per la riunione degli Infectious Grooves all'Orion Music + More festival a Belle Isle a Detroit.[8]

Discografia

Con i Faith No More

  • 1985 - We Care a Lot
  • 1987 - Introduce Yourself
  • 1989 - The Real Thing
  • 1992 - Angel Dust

Solista

  • 1997 - Milk and Blood

Note

  1. ^ Faith no More, su vh1.com.
  2. ^ Chirazi, Steffan, The Real Story, Castle Communications, 1994, ISBN 1-898141-15-0.
  3. ^ Guitarist JIM MARTIN Not Taking Part In Rumored FAITH NO MORE Reunion, su blabbermouth.net. URL consultato il 15 settembre 2015.
  4. ^ FAITH NO MORE Reunion 'Confirmed' By MIKE PATTON's Publicist, su blabbermouth.net. URL consultato il 15 settembre 2015.
  5. ^ PopWatch | EW.com, su ew.com. URL consultato il 15 settembre 2015.
  6. ^ FAITH NO MORE Officially Confirms Reunion Plans; Band Lineup Revealed, su blabbermouth.net. URL consultato il 15 settembre 2015.
  7. ^ IF THIS WHOLE "METAL" THING DOESN'T WORK OUT, THERE'S ALWAYS A CAREER IN PUMPKIN FARMING, su MetalSucks. URL consultato il 15 settembre 2015.
  8. ^ Video: INFECTIOUS GROOVES Reunion Featuring Ex-FAITH NO MORE Guitarist JIM MARTIN, su blabbermouth.net. URL consultato il 15 settembre 2015.
Controllo di autorità VIAF (EN49419727 · ISNI (EN0000 0000 0099 5619 · BNF (FRcb14006982t (data)
Questa pagina è stata modificata l'ultima volta il 09.02.2018 00:36:07

Questo articolo si basa sull'articolo Jim Martin dell'enciclopedia liber Wikipedia ed è sottoposto a LICENZA GNU per documentazione libera.
In Wikipedia è disponibile una lista degli autori.