Banca dati musicale

Musicista

Stephen J. Lipson

nato il 16.3.1954

Links www.stevelipson.com (Inglese)

Stephen Lipson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Stephen J. Lipson (...) è un musicista, paroliere e produttore discografico statunitense.

Biografia

Stephen J. Lipson in qualità di musicista (principalmente chitarrista) e produttore ha collaborato con numerosi artisti tra cui Frankie Goes to Hollywood, Cher, Grace Jones, Paul McCartney, Pet Shop Boys, Simple Minds, Lindisfarne, Annie Lennox.[1]

In Italia ha prodotto e registrato la canzone Niente da perdere di Zucchero.[2] Inoltre ha collaborato insieme a Peppe Vessicchio in qualità di produttore nell'album Per tutte le volte che... di Valerio Scanu, in qualità di musicista nel brano Ti penso e cambia il mondo di Adriano Celentano basato sul Preludio op. 28 n. 20 di Chopine in qualità di additional production e mixaggio nell'ep Ragazza occhi cielo di Loredana Errore.[3]

Dal 2006 è membro e co-fondatore (con Trevor Horn, Chris Braide, Lol Creme e Ash Soan) della band inglese indie rock Producers.[4]

Credits parziali[5][6]

  • 1978 - Wake Up Your Mind di Joni Haastrup (produttore)
  • 1989 - Street Fighting Years dei Simple Minds (produttore)
  • 1991 - Real Life dei Simple Minds (produttore)
  • 1992 - Dracula di Wojciech Kilar (produttore)
  • 1993 - Lions and Tigers and Bears di The Adventures (produttore)
  • 1995 - Medusa di Annie Lennox (produttore)
  • 1996 - Niente da perdere di Zucchero (produttore e mixaggio)
  • 1997 - Much Afraid di Jars of Clay (produttore)
  • 2002 - Ddrmax 2: Dance Dance Revolution 7th Mix di Various Artists (produttore)
  • 2005 - Counting Down the Days di Natalie Imbruglia (chitarra, tastiere, mandolino, programmatore e produttore)
  • 2004 - 10 Years Of Hits di Ronan Keating (chitarra [basso] e programmatore)
  • 2007 - Tribute to Joni Mitchell di Various Artists (produzione audio)
  • 2008 - Back Again...No Matter What: The Greatest Hits (UK Bonus Track) dei Boyzone (produttore)
  • 2008 - Let It Go di Will Young (chitarra, tastiere, mixaggio, produttore e programmatore)
  • 2008 - Now That's What I Call Music: 25 Years di Various Artists (produttore)
  • 2009 - The Hits di Will Young (compositore, chitarra, chitarra [basso], produttore, programmatore, mixaggio e tastiere)
  • 2009 - Annie Lennox Collection (Deluxe) di Annie Lennox (mixaggio e produttore)
  • 2010 - Per tutte le volte che... di Valerio Scanu (produttore)
  • 2010 - Secret Wish (25th Anniversary) di Propaganda (produttore ed engineer)
  • 2010 - Love Songs (Sony compilation) di Various Artists (produttore)
  • 2010 - Ragazza occhi cielo di Loredana Errore (additional production e mixaggio)
  • 2010 - Leave Right Now di Will Young (compositore, produttore, programmatore, chitarra [basso], chitarra)
  • 2010 - World's Greatest Ballads di Various Artists (produttore)
  • 2010 - Ultimate di Pet Shop Boys (produttore)
  • 2010 - Dance Classics Pop Edition, Vol. 3 di Various Artists (compositore)
  • 2010 - P.A.R.C.E. di Juanes (produttore)
  • 2010 - Triple Feature: Jars of Clay/Much Afraid/If I Left the Zoo di Jars of Clay (produttore)
  • 2011 - The Essential Whitney Houston di Whitney Houston (produttore)
  • 2011 - Art of the 12" di Zang Tuum Tumb (assistente alla produzione, produttore, ed engineer)
  • 2011 - Combined: The Best of Claudia Brücken di Claudia Brücken (produttore)
  • 2011 - Love Songs: The Ultimate Collection di Various Artists (produttore)
  • 2011 - Liverpool (Deluxe Edition) di Frankie Goes to Hollywood (chitarra, tastiera e produttore)
  • 2012 - Ti penso e cambia il mondo di Adriano Celentano (musicista)
  • 2012 - Brilliant degli Ultravox (produttore)

Colonne sonore[7]

  • 1987 - Miami Vice (serie tv - 3x21 Toc toc chi è? - Knock Knock...Who's There?)
  • 1989 - Due di troppo (titolo originale Worth Winning)
  • 1992 - Toys - (musicista)

Note

Collegamenti esterni

Questa pagina è stata modificata l'ultima volta il 02.01.2014 08:37:46

Questo articolo si basa sull'articolo Stephen Lipson dell'enciclopedia liber Wikipedia ed è sottoposto a LICENZA GNU per documentazione libera.
In Wikipedia è disponibile una lista degli autori.