Leigh Harline

nato il 26.3.1907 a Salt Lake City, UT, Stati Uniti d'America

morto il 10.12.1969 a Long Beach, CA, Stati Uniti d'America

Links www.imdb.com (Inglese)

Leigh Harline

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera
Oscar alla migliore colonna sonora 1941
Oscar alla migliore canzone 1941

Leigh Harline (Salt Lake City, 26 marzo 1907 – Long Beach, 10 dicembre 1969) è stato un compositore statunitense, noto soprattutto per le colonne sonore di vari film.

Biografia

Nato nello Utah, a Salt Lake City, lavorò per numerose stazioni radiofoniche prima di entrare a far parte come arrangiatore, nel 1932, della Walt Disney Productions.

Alla Disney

Laureato all'Università dello Utah, Harline era il direttore musicale per una radio locale di Los Angeles quando fu ingaggiato da Walt Disney per comporre la colonna sonora alla serie Sinfonie allegre negli anni '30. Con Frank Churchill, Larry Morey e Paul J. Smith, Harline è il responsabile di numerose colonne sonore della Disney, come "I'm Wishing," "Whistle While You Work," "Heigh Ho" e "Some Day My Prince Will Come."

Harline lasciò la Disney nel 1941 per comporre con altri studios, in progetti come Road to Utopia, con Bob Hope e Bing Crosby, nel 1945.

Premi e riconoscimenti

Nel 1941, vinse il premio Oscar per la canzone When You Wish Upon a Star di Pinocchio.

Filmografia (parziale)

  • Fanfara (1935)
  • Biancaneve e i sette nani (1937)
  • La preda (1939)
  • Una ragazza allarmante (1939)
  • Pinocchio (1940)
  • L'idolo delle folle (1942)
  • Tra le nevi sarò tua (Iceland), regia di H. Bruce Humberstone (1942)
  • Hotel Mocambo (Step Lively), regia di Tim Whelan (1944)
  • La nave della morte (Follow the Boys), regia di A. Edward Sutherland (1944)
  • I cercatori d'oro (Road to Utopia), regia di Hal Walker (1946)
  • La fortuna è femmina (Lady Luck), regia di Edwin L. Marin (1946)
  • Notturno di sangue
  • Beat the Band
  • La moglie celebre (The Farmer's Daughter), regia di H.C. Potter (1947)
  • A Likely Story, regia di H.C. Potter (1947)
  • Serenata messicana (Honeymoon), regia di William Keighley (1947)
  • Vento di primavera (The Bachelor and the Bobby-Soxer), regia di Irving Reis (1947)
  • The Judge Steps Out
  • La grande conquista (Tycoon), regia di Richard Wallace (1947)
  • Il miracolo delle campane
  • La casa dei nostri sogni
  • Il ragazzo dai capelli verdi (1948)
  • Lo schiavo della violenza (The Woman on Pier 13), regia di Robert Stevenson (1949)
  • Il gigante di New York (Easy Living), regia di Jacques Tourneur (1949)
  • Intermezzo matrimoniale (1950)
  • Il magnifico scherzo (1952)
  • Il suo tipo di donna (1952)
  • Hanno ucciso Vicki (1953)
  • Mano pericolosa (1953)
  • Susanna ha dormito qui (Susan Slept Here), regia di Frank Tashlin (1954)
  • L'amante sconosciuta (1954)
  • L'altalena di velluto rosso (The Girl in the Red Velvet Swing) regia di Richard Fleischer - tema musicale (1955)
  • Dove la terra scotta (1958)
  • Un adulterio difficile (1960)
  • 7 faces of dr. Lao (1964)
Controllo di autorità VIAF (EN49416823 · ISNI (EN0000 0000 5949 566X · LCCN (ENn85050046 · GND (DE134686616 · BNF (FRcb139800285 (data)
Questa pagina è stata modificata l'ultima volta il 14.06.2018 17:42:00

Questo articolo si basa sull'articolo Leigh Harline dell'enciclopedia liber Wikipedia ed è sottoposto a LICENZA GNU per documentazione libera.
In Wikipedia è disponibile una lista degli autori.