Banca dati musicale

Musicista

Jem

Jem

nata il 18.5.1975 a Cardiff, Wales, Gran Bretagna

Links www.jem-music.net (Inglese)

Jem (cantante)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Jem
Nazionalità  Galles
Genere Trip hop
Pop rock
Folk
New Wave
Periodo di attività
2002in attività
Etichetta Sony BMG, RCA, ATO Records
Album pubblicati 3
Studio 2
Live 0
Raccolte 3
Si invita a seguire lo schema del Progetto Musica

Jemma Griffiths (Penarth, 18 giugno 1975) è una cantautrice britannica conosciuta per il suo stile di musica eclettico.

Il suo album di debutto ha resistito alla categorizzazione di qualche critico musicale con una fusione di generi. Mentre alcune sue canzoni sono ballate rock, qualcun'altra tende all'elettronica e al trip hop.

Biografia

Nel novembre 1999 assemblò uno studio mobile dove sviluppò le sue abilità di cantautrice e produttrice. Durante questo periodo, completò quattro demo che avrebbero avviato la sua carriera nellindustria della musica. Da lì, Jem si trasferì a Londra dove collaborò con Guy Sigsworth, e poi a Brooklyn a lavorare con Ge-Ology (Mos Def, Talib Kweli). Nellautunno del 2002 incontrò Yoad Nevo, che è tuttora il suo coproduttore.

Carriera

Gli inizi e il primo album Finally Woken

La carriera di Jem iniziò nel 2002, quando una versione demo della canzone Finally Woken venne trasmessa sulla stazione di Los Angeles KCRW. La traccia divenne una delle canzoni più sentite e richieste della stazione, facendola sbarcare nella loro classifica dei cinque artisti più trasmessi, e tutto prima di unirsi ad una etichetta. Come risultato, Bruce Flohr fu così impressionato dai suoi demo che offrì a Jem un contratto discografico con l'etichetta di Dave Matthews ATO. Successivamente, rilasciò lEP It All Starts Here, che ebbe un moderato successo, nellautunno 2003, seguito dallalbum Finally Woken nel marzo 2004. Jem pubblicò il singolo 24, da Finally Woken, nel 2003 come un singolo promotore in edizione limitata. Questo singolo non fu seguito da un video musicale. Il singolo They, da Finally Woken, è stato pubblicato in Gran Bretagna il 13 marzo 2005, Seguirono anche Altri due singoli di successo Just a Ride e Wish I. Simultaneamente, iniziò a ricevere popolarità negli Stati Uniti quando la sua musica fu inserita in numerosi spettacoli televisivi, come The O.C., Desperate Housewives, Wonderfalls, Six Feet Under, Crossing Jordan e Grey's Anatomy.

Il secondo album Down To Earth

Nel 2006, Jem ha annunciato di essere al lavoro per un nuovo album; a maggio 2008 pubblica la Canzone It's Amazing sul suo MySpace e annuncia il nuovo album Down to Earth, pubblicato il 16 settembre 2008 negli Stati Uniti, mentre in Italia fu pubblicato il 20 marzo dell'anno seguente.

Eventi recenti e Beachwood Canyon

Alla fine del 2009 Jem annuncia di essere a lavoro su un nuovo album. Il 4 dicembre 2009 viene pubblicato il singolo natalizio "Until The Morning Comes" del fratello Yestyn Griffiths, in arte Glass Pear, un duetto cantato proprio con Jem. Tra marzo e settembre 2011 ha prodotto l'album Ten Years On - A Collection of Songs in Remembrance of September 11th 2001, per commemorare il decimo anniversario degli attacchi terroristici dell'11 settembre 2001. Jem ha annunciato che il suo terzo album Beachwood Canyon sarà pubblicato verso la fine del 2013.

Influenze

Secondo il sito ufficiale di Jem, le sue influenze sono una serie varia ed estesa a pressoché tutti i generi della musica. Descrive le sue ispirazioni come uno "strano mix di soul, hip hop, reggae, dance music, colonne sonore di film, musica classica e canzoni damore di cattivo gusto", da Stevie Wonder alla colonna sonora del film Braveheart.

Discografia

Album

  • Finally Woken (2004)
  • Down to Earth (2008)

Singoli

  • They (2005) (derivato dal Preludio in Fa minore di Bach)
  • Just a Ride (2005)
  • Wish I (2005)
  • 24 (2005)
  • It's Amazing (2008)
  • Crazy (2008)
  • And So I Pray (2009)
  • I Want You To... (2009)

EP's

  • It All Starts Here (2003)

Compilation

  • Music from the OC: Mix 1 (2004 Warner Bros./Wea)
  • Music from the OC: Mix 2 (2004 Warner Bros./Wea)
  • Six Feet Under, Vol. 2: Everything Ends (2005 Astralwerks / Emd)

Composizioni per la televisione e il cinema

  • , la canzone Just a Ride (un tributo a Bill Hicks) fu inserita come tema centrale su Music from the OC: Mix 1, assieme a Maybe I'm Amazed (una cover della famosa canzone di Paul McCartney), la quale fu inserita su Music from the OC: Mix 2.
  • Ha anche inciso il singolo Amazing Life per la colonna sonora del secondo Six Feet Under. .
  • Il brano "Once in Every Lifetime" viene inserito nella colonna sonora del film Eragon_(film) del 2006
  • Il singolo They è stato utilizzato durante un breve segmento in uno dei programmi Trick Of The Mind di Derren Brown, quando Derren stava insegnando ad un membro del pubblico "a leggere la mente".
  • Il brano Keep On Walking è stato utilizzato nel finale dell'ultimo episodio della seconda serie di Damages.
  • Il singolo "It's amazing" tratto dall'album "Down to Earth" del 2008 è inserito come colonna sonora negli ultimi episodi della quinta stagione della serie televisiva "Medium" con Patricia Arquette. Si sente il pezzo nei momenti in cui la protagonista Allison Dubois entra per la prima volta nel suo nuovo ufficio. Ha appena cambiato il posto di lavoro accettando un'offerta forse troppo bella per essere vera e il singolo "It's Amazing" sottolinea il suo stupore e la sua meraviglia per la bellezza e la sontuosità del suo nuovo ufficio.
  • Il singolo "It's Amazing" fa parte della colonna sonora di "Sex & The City- il film",uscito nel 2008.

Curiosità

  • Suo fratello Justin Griffiths e sua sorella Georgia Griffiths sono membri della band The Weapons
  • Recentemente la sua canzone 24 è stata registrata in cantonese da Karen Mok.
  • 'They prende come campione il Preludio in fa minore di J. S. Bach arrangiato dai Swingle Singers vedi [1].

Questa pagina è stata modificata l'ultima volta il 21.01.2014 14:13:31

Questo articolo si basa sull'articolo Jem (cantante) dell'enciclopedia liber Wikipedia ed è sottoposto a LICENZA GNU per documentazione libera.
In Wikipedia è disponibile una lista degli autori.