Vladimir Cosma

nato il 13.4.1940 a Bukarest, Muntenia, Romania

Links www.imdb.com (Inglese)

Vladimir Cosma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Vladimir Cosma, apparso anche con gli pseudonimi Miroslav Cadim, Richard Eldwyn e C. Pïmper[1] (Bucarest, 13 aprile 1940), è un compositore, direttore d'orchestra, violinista, pianista e arrangiatore rumeno naturalizzato francese, noto soprattutto come autore di musiche per film e serie televisive. Nato in Romania, vive in Francia dal 1963.[2][3][4][5][6][7] Ha composto, dalla fine degli anni sessanta ad oggi, melodie per oltre 200 film[4][7][8] e si è aggiudicato vari premi, tra cui il Premio César (per due volte[7][8]).

In carriera, ha collaborato con vari registi, come: Claude Pinoteau, Jean-Marie Poiré, Yves Robert, Ettore Scola, Francis Veber, ecc.[1][5][6][9]
Tra i film di cui ha composto la colonna sonora, ricordiamo: Il tempo delle mele ( La boum, 1980), Diva (1981), Il tempo delle mele 3 ( L'étudiante, 1988), La cena dei cretini (1998), ecc.[1] Ha composto anche alcune musiche per serie televisive, come Michele Strogoff (1975).[1][4][9]
Tra le canzoni più famose "firmate" da Cosma, figurano, tra le altre Reality, interpretata da Richard Sanderson per il film Il tempo delle mele e You Call It Love , interpretata da Karoline Krüger per Il tempo delle mele 3 .

La musica di Cosma è influenzata, per sua stessa ammissione, da compositori quali Henry Mancini e da Burt Bacharach.[2][3][4]

Biografia

Vladimir Cosma è nato a Bucarest il 13 aprile 1940.

Figlio del pianista e direttore d'orchestra Theodor Cosma e di una compositrice e nipote del violinista Edgar Cosma[2][3][5][10], inizia ben presto ad interessarsi di musica, per poi iscriversi al Conservatorio Nazionale di Bucarest, dove si diploma in violino e composizione.[2][3][10]

Nel 1963, si trasferisce a Parigi per perfezionare i propri studi: nella capitale francese studia con Nadia Boulanger e arricchisce il proprio bagaglio formativo, unendo alla preparazione classica quella nella musica folk, jazz e nella musica da film.[2][3][4][7]

In seguito, tra il 1964 e il 1967, inizia una tournée di concerti per violino, che lo portano negli Stati Uniti, in America Latina ed in Estremo Oriente[2][3][4][5][7], durante la quale conosce nel 1966 il compositore Michel Legrand, incontro che si rivelerà decisivo per il suo ingresso nel mondo del cinema: per Legrand compone infatti i suoi primi arrangiamenti per film.[2][3][4][7][8]

Nel 1967, inizia poi la sua lunga collaborazione con il regista Yves Robert[2][3][9], collaborazione che durerà fino al 2002, anno della morte di quest'ultimo.[9]

Nel 1975, è autore della colonna sonora dello sceneggiato televisivo Michele Strogoff, tratto dal romanzo omonimo di Giulio Verne.[1][4][9]

Nel 1980, scrive il commento musicale del film diretto da Claude Pinoteau, esordio di Sophie Marceau, Il tempo delle mele ( La boum), dove "spicca" il famoso brano Reality, interpretato da Richard Sanderson.

Nel 1981, riceve il suo primo Premio César per la colonna sonora del film Diva [10] , mentre nel 1983 riceva a Cannes un premio alla carriera.[4][7]

Firma quindi, tra l'altro, le colonne sonore dei film Asterix e la sorpresa di Cesare (Astérix et la surprise de César , 1985), Asterix e la pozione magica (Astérix chez les Bretons, 1986), Un pesce color rosa (The Favour, the Watch and the Very Big Fish, 1991), A cena con il diavolo (Le souper, 1992), La cena dei cretini (1998), ecc.

Nel frattempo, riceve per due volte il Premio SACEM, nel 1990 per l'opera musicale audiovisiva e nel 2003 per la musica da film.[4]

Nel 2007 avviene la prima assoluta di Marius et Fanny di sua composizione con Roberto Alagna ed Angela Gheorghiu a Marsiglia.

Filmografia parziale

Compositore

  • 1968: But
  • 1968: Alexandre, un uomo felice (Alexandre, le bienheureux)
  • 1970: Le voyageur
  • 1970: Che carriera che si fa con l'aiuto di mammà!... (Le distrait)
  • 1971: Tang (TV)
  • 1972: Alto, biondo e... con 6 matti intorno (Les malheurs d'Alfred)
  • 1972: Alto, biondo e... con una scarpa nera (Le grand blond avec une chaussure noire)
  • 1972: Les expériences érotiques de Frankenstein
  • 1973: Chi è più matto ha ragione (La raison du plus fou)
  • 1973: Le giornate intime di una giovane donna (Le journal intime d'une nymphomane)
  • 1973: Le folli avventure di Rabbi Jacob (Les aventures de Rabbi Jacob)
  • 1973: E Anna scoprì l'amore (Pleure pas la bouche pleine)
  • 1973: L'idolo della città (Salut l'artiste)
  • 1974: Il grande biondo (Le grand blond)
  • 1975: Michele Strogoff (TV)
  • 1975: La ragazza di madame Claude (Le téléphone rose)
  • 1976: Uova strapazzate (Les œufs brouillés)
  • 1976: Dracula padre e figlio (Dracule père et fils)
  • 1976: Certi piccolissimi peccati (Un éléphant ça trompe énormément)
  • 1976: L'ala o la coscia? (L'aile ou la cuisse)
  • 1976: Professione... giocattolo (Le jouet)
  • 1977: Autopsia di un mostro (À chacun son enfer)
  • 1977: Andremo tutti in paradiso (Nous irons tous au paradis)
  • 1977: Appuntamento in nero (Rendez-vous en noir)
  • 1978 - 1980: Sam et Sally (TV, 12 episodi)
  • 1979: Coraggio scappiamo (Courage fouyons)
  • 1979: La dérobade - Vita e rabbia di una prostituta parigina (La dérobade)
  • 1980: L'ombrello bulgaro
  • 1980: Un commissario al di sotto di ogni sospetto (Inspecteur La Bavure)
  • 1980: Il tempo delle mele (La boum)
  • 1981: La capra (La chèvre)
  • 1981: Diva
  • 1982: L'asso degli assi
  • 1982: Il tempo delle mele 2 (La boum 2)
  • 1983: Ballando ballando
  • 1983: Les compères - Noi siamo tuo padre (Les Compères)
  • 1984: Le Septième Cible (film by Claude Pinoteau) Concerto de Berlin for violin and orchestra (Berliner Philharmoniker / Ivry Gitlis)
  • 1985: I mondi assorbiti (Les mondes engloutis, TV)
  • 1985: Asterix e la sorpresa di Cesare (Astérix et la surprise de César)
  • 1986: Asterix e la pozione magica (Astérix chez les Bretons)
  • 1988: Il tempo delle mele 3 (L'étudiante)
  • 1989: Fino al prossimo incontro (TV, 1 episodio)
  • 1990: La notte dei generali (TV)
  • 1991: Un pesce color rosa (The Favour, the Watch and the Very Big Fish)
  • 1992: A cena con il diavolo (Le souper)
  • 1994: Bonsoir
  • 1998: La cena dei cretini
  • 2000: La vache et le president
  • 2001: L'apparenza inganna (Le placard)
  • 2004: Le president Ferrara (TV, 1 episodio)
  • 2005: Grabuge!
  • 2007: Les ballets écarlates
  • 2007 - 2009: Myster Moky présente (TV)
  • 2008: Marius et Fanny (TV)
  • 2009: Climax

Attore

  • 1980: Il tempo delle mele (La boum; ruolo: compositore)
  • 1981: Diva
  • 1982: Il tempo delle mele 2 (La boum 2)
  • 1988: Il tempo delle mele 3 (L'étudiante; ruolo: direttore d'orchestra)

Sceneggiatore

  • 2008: Marius et Fanny (TV)

Discografia parziale

Album

  • 1969: Clérambard
  • 1978: La zizanie
  • 1970: Alexandre le bienheureux
  • 1985: Astérix et la surprise de César
  • 1991: L'affaire Crazy Capo
  • 1997: La moutarde me monte au nez!
  • 2003: Disque d'or Vladimir Cosma, vol. 3

Singoli

  • 1967: Alexandre le bienheureux
  • 1969: Pour un amour lointain
  • 1971: Tang
  • 1977: L'animal
  • 1981: Diva

Premi & riconoscimenti

  • 1981: Premio César per la colonna sonora di Diva
  • 1983: Premio alla carriera al Festival del cinema di Cannes
  • 1983: Premio César per la colonna sonora di Le Bal
  • 1990: Premio SACEM per la miglior opera audiovisiva
  • 2003: Premio SACEM per la miglior musica da film

Note

Voci correlate

  • Premio César per la migliore musica da film

Altri progetti

Collegamenti esterni

Controllo di autorità VIAF: (EN6105496 · LCCN: (ENn86002072 · ISNI: (EN0000 0001 2095 511X · GND: (DE132830477 · BNF: (FRcb1389-2767h (data)
Questa pagina è stata modificata l'ultima volta il 07.10.2017 13:03:00

Questo articolo si basa sull'articolo Vladimir Cosma dell'enciclopedia liber Wikipedia ed è sottoposto a LICENZA GNU per documentazione libera.
In Wikipedia è disponibile una lista degli autori.