Banca dati musicale

Musicista

Nicolas Godin

Nicolas Godin

nato il 25.12.1969 a Paris, Francia

Links www.pocket-symphony.com (Inglese)

AIR (gruppo musicale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

AIR

Gli AIR in concerto
Paese d'origine  Francia
Genere Musica elettronica
Downtempo
Ambient
Trip hop
Periodo di attività
1995in attività
Album pubblicati 5
Studio 5
Sito ufficiale
Si invita a seguire lo schema del Progetto Musica

Gli AIR sono un duo musicale francese di musica elettronica. Nato nel 1995 a Versailles, il duo è composto da Nicolas Godin e Jean-Benoît Dunckel.

Il nome della band andrebbe scritto tutto maiuscolo, AIR (come infatti compare sempre sulle copertine dei CD, nel sito web ufficiale e nei vari materiali promozionali), poiché si tratta in realtà di un acronimo che sta per Amour, Imagination, Rêve, e cioè "Amore, Immaginazione, Sogno".

Biografia

Dunckel, dopo essere diventato professore di matematica, inizia a studiare musica classica e intanto incomincia a suonare in una rock band assieme al disc jockey Alex Gopher. Conosce così Godin, architetto che musicalmente aveva ispirazioni più elettroniche. Così uniscono i due stili creando una musica sui generis, tanto che alcuni critici hanno coniato per loro un termine apposito: "Easytronica".

Anche se la musica degli AIR è spesso attribuita all'elettronica o al trip hop, il loro tipo di elettronica sembra richiamare maggiormente i suoni sintetici degli anni sessanta e settanta, come quelli di Jean-Michel Jarre e Vangelis, ma anche di compositori quali Ennio Morricone. Altre influenze più vicine alla house e alla techno, possono essere fatte risalire a gruppi di rock psichedelico, come i Pink Floyd e i Tangerine Dream, afferenti al krautrock, ma nella loro produzione ci sono anche accenni di disco music. Un'ulteriore influenza è quella del filone melodico e sperimentatore più tipico degli Chansonniers francesi quali, tra gli altri, Serge Gainsbourg. La musica degli AIR presenta anche inflessioni jazz da cui attingono per stimolare la loro capacità di improvvisazione, ben visibile sui palchi dei loro live.

Live

Sul palco, dal vivo, gli AIR usano molta della loro strumentazione di studio (come il Moog, il Korg MS20, il Wurlitzer e il Vocoder). La band suona i brani dei loro album in versioni estese o riarrangiate. Spesso, sia in studio che nei live, suonano insieme ad altri artisti, come hanno fatto con Beth Hirsh (in Moon Safari), Françoise Hardy (Jeanne), Jean-Jacques Perrey (Cosmic Bird), Gordon Tracks (Playground Love - dove usano il mellotron - e Easy Going Woman), Beck (10000Hz Legend) e, durante il tour 2004, con Dave Palmer e il batterista Earl Harvin.

Altro

Gli AIR nel 2000 hanno realizzano The Virgin Suicides, colonna sonora del film della regista americana Sofia Coppola Il giardino delle vergini suicide. Nel disco del 2001, 10000 Hz Legend, hanno collaborato con Beck per il brano The Vagabond. Nel 2003 è stata incisa su album parte del progetto che gli AIR hanno condiviso con lo scrittore italiano Alessandro Baricco in relazione al City Reading Project: nel CD, che si chiama appunto City Reading (Tre storie western), le musiche degli AIR, composte per l'occasione, fanno da sfondo alla lettura dei brani dello scrittore.

Per il loro disco del 2007, Pocket Symphony, si avvalgono delle voci di due special guest di lusso: in Somewhere Between Waking and Sleeping la voce ospite è del leader della band baroque pop The Divine Comedy Neil Hannon, mentre in One Hell of a Party è la volta di Jarvis Cocker, ex leader dei Pulp.

La loro musica è stata usata anche in alcuni spot pubblicitari e per scopi commerciali: Surfing on a Rocket fa da colonna sonora alla pubblicità della Nissan Armada (2005), Playground Love a quella dei jeans Levi's (2002), La Femme d'Argent è il sottofondo del programma telefonico di Adrian Kennedy su FM104 di Dublino ed è usata come musica d'attesa del call center europeo di Microsoft, ed All I need utilizzata per lo spot di Unipol Gruppo Finanziario (2009).

Formazione

  • Nicolas Godin - sintetizzatore, basso
  • Jean-Benoît Dunckel - sintetizzatore

Discografia

Album

  • 1998 - Moon Safari (Source)
  • 2001 - 10000 Hz Legend (Source)
  • 2004 - Talkie Walkie (Astralwerks/Source)
  • 2007 - Pocket Symphony (Source)
  • 2009 - Love 2 (Virgin)

Compilation, colonne sonore e remix

  • 1999 - The Virgin Suicides (Record Makers); colonna sonora del film Il giardino delle vergini suicide
  • 2002 - Everybody Hertz (Source); remix
  • 2003 - City Reading (Tre storie western) (Source); accompagnamento sonoro per il progetto letterario City
  • 2012 - Le voyage dans la Lune (Astralwerks)

EP e singoli

  • 1995 - Modulor Mix (Source)
  • 1996 - Casanova 70 (Source)
  • 1997 - Le soleil est près de moi (Source)
  • 1998 - Sexy Boy (Source)
  • 1998 - Kelly Watch the Stars (Source)
  • 1998 - All I need (Source)
  • 1998 - Playground Love (Record Makers)
  • 1999 - Premiers Symptômes (Source); EP
  • 2001 - Radio #1 (Source)
  • 2001 - How Does It Make You Feel? (Source)
  • 2001 - People in the City (Source)
  • 2002 - Don't Be Light (Source)
  • 2004 - Cherry Blossom Girl (Source)
  • 2004 - Surfing on a Rocket (Source)
  • 2004 - Alpha Beta Gaga (Source)
  • 2007 - Once Upon a Time (Source)
  • 2007 - Mer du Japon (Source)
  • 2009 - Do the Joy
  • 2009 - Sing Sang Sung
  • 2012 - Le Voyage Dans La Lune

Altri progetti

Collegamenti esterni

Questa pagina è stata modificata l'ultima volta il 01.07.2013 16:01:21

Questo articolo si basa sull'articolo AIR (gruppo musicale) dell'enciclopedia liber Wikipedia ed è sottoposto a LICENZA GNU per documentazione libera.
In Wikipedia è disponibile una lista degli autori.