Jeff Kashiwa

nato a Seattle, WA, Stati Uniti d'America

Links www.jeffkashiwa.com (Inglese)

Jeff Kashiwa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera
Jeff Kashiwa

Nazionalità  USA
Genere Jazz
Periodo di attività
 ?in attività
Strumento sassofono
Si invita a seguire lo schema del Progetto Musica

Jeff Kashiwa (...) è un sassofonista e smooth jazz statunitense, originario di Seattle[1] e ha esordito come membro della band fusion jazz chiamata The Rippingtons.

Biografia

Kashiwa si trasferì a Boston per frequentare il Berklee College of Music, dove sviluppò le sue abilità di musicista. Kashiwa si trasferì poi nella California meridionale per frequentare la California State University a Long Beach. Nel 1989, Kashiwa si unì ai Rippingtons quando il sassofonista originale, Brandon Fields, lasciò il gruppo.[2] Kashiwa registrò due dischi da solista in questo periodo e nel 1999 lasciò il gruppo per intraprendere una carriera con la sua nuova band, i Coastal Access. Nonostante Eric Marienthal labbia sostituito nei Rippingtons, Kashiwa suonò ancora con la band nel 2007 per il 20th Anniversary Tour.[3] Kashiwa suona spesso il sassofono tenore, come nelle 14 tracce dellalbum Play. Usa anche un sassofono soprano, uno contralto e EWI.

Discografia

  • Remember Catalina (1995)
  • Walk a Mile (1997)
  • Another Door Opens (2000)
  • Simple Truth (2002)
  • Peace Of Mind (2004)
  • Play (2007)
  • The Sax Pack (2008)
  • Back In The Day (2009)
  • The Pack Is Back (2009)

Note

  1. http://www.yamaha.com/artists/jeffkashiwa.html "Jeff Kashiwa, Yamaha artist"
  2. http://www.jodyjazz.com/jeff.kashiwa.html "Jeff Kashiwa"
  3. http://www.smoothvibes.com/movabletype/archives/000673.html "Rippington's 20th Anniversary Tour Coming to Gerald Veasley's Jazz Base "

Collegamenti esterni

Questa pagina è stata modificata l'ultima volta il 04.03.2013 16:26:54

Questo articolo si basa sull'articolo Jeff Kashiwa dell'enciclopedia liber Wikipedia ed è sottoposto a LICENZA GNU per documentazione libera.
In Wikipedia è disponibile una lista degli autori.