Banca dati musicale

Band

77 Bombay Street

77 Bombay Street - © Sven Fischer

Links www.77bombaystreet.com (Tedesco)

77 Bombay Street

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

I 77 Bombay Street sono un gruppo folk e indie rock fondato a Scharans, Svizzera, nel 2007.

Sono diventati popolari nel 2011 con il singolo Up in the Sky. Nella loro ancor giovane carriera i 77 Bombay Street hanno già tenuto oltre 150 concerti live tra Svizzera, Francia, Inghilterra, Italia, Germania, Svezia, Belgio e Paesi Bassi.

Biografia

I quattro fratelli Matt (1982), Joe (1984), Esra (1986) e Simri-Ramon (1990) Buchli crescono in una famiglia di nove persone a Basilea. Già da bambini suonano in case di cura e in occasione di eventi privati. Nel 2001 la famiglia si trasferisce ad Adelaide, in Australia, al numero 77 di Bombay Street, da cui deriva il nome della band.

Quando i quattro fratelli ritornano in Svizzera due anni dopo rilevarono lo Chalet in cui vivevano i loro nonni a Scharans, dove fondarono la band nel 2007.

Carriera musicale

Gli esordi

Nel 2007 la band cominciò a partecipare e a vincere contest musicali: nel 2009 vinsero sia il "Little Prix Walo" che il "MyCokemusic Contest".[1]

Nel 2008 esce il loro primo EP, Dead Bird, dal quale estraggono nel 2009 il singolo Say Love.

Up in the Sky (2010 - 2011)

Nel 2010 viene pubblicato il loro primo singolo, 47 Millionaires, estratto dall'album di debutto, seguito l'11 marzo 2011 dal secondo singolo Long Way, disponibile su iTunes dal 29 luglio 2011. Quest'ultimo è arrivato al 55º posto delle classifiche in Svizzera. Il loro album di debutto, Up in the Sky, è stato pubblicato l'11 febbraio 2011 per l'etichetta discografica Gadget Records. L'album ha raggiunto in Svizzera il 3º posto in classifica.

Il terzo singolo estratto è Up in the Sky pubblicato il 24 aprile 2011, che ha raggiunto in Svizzera il 7º posto in classifica. Il singolo ha contribuito ad aumentare la popolarità del gruppo diventando un tormentone, grazie anche ai continui passaggi in radio. Il quarto singolo, pubblicato il 25 settembre 2011, è I Love Lady Gaga, che ha raggiunto il 19º posto nella classifiche in Svizzera.

Il loro album di debutto ha ottenuto un disco d'oro[2] ed uno di platino.[3]. A fine 2011 vengono candidati in 3 categorie agli Swiss Music Awards 2012, svoltisi il 2 marzo 2012, vincendo 2 premi su 3: Miglior canzone nazionale e Miglior album pop/rock nazionale.[4]

Tra il 2011 e il 2012 si è tenuto l'Up In The Sky Tour.

Oko Town (2012 - 2014)

Il secondo album Oko Town è stato pubblicato pubblicato il 5 ottobre 2012 mentre la pubblicazione del primo singolo Low On Air è avvenuta il 17 agosto.[5]

Il 25 ottobre 2012, a Parigi, è iniziato l'Oko Town Tour, il loro secondo tour in supporto al nuovo album che toccherà Francia, Svizzera, Paesi Bassi, Germania, Italia e Belgio.[6].

Il secondo singolo, Angel, è stato estratto il 14 dicembre 2012.[7]

A inizio gennaio 2013 la band viene premiata con uno Swiss Award nella categoria spettacolo per aver dato, appunto spettacolo, durante l'anno precedente con i primi due tour intrapresi.[8]

Il 5 aprile 2013 il secondo album del gruppo, Oko Town, diviene disco di platino in Svizzera avendo venduto più di 30000 copie. Sempre nello stesso mese, il 25 aprile, viene pubblicato il terzo singolo: Oko Town, insieme ad un videoclip del brano girato a Londra.[9] Il quarto singolo Follow the Rain è lanciato il 9 ottobre 2013. Una settimana più tardi è la volta del video musicale.

L'Oko Town Tour si è concluso a fine 2014.

Seven Mountains (2015 - oggi)

Il terzo album Seven Mountains viene pubblicato il 18 settembre 2015 mentre la pubblicazione del primo singolo omonimo al titolo del album è avvenuta il 16 giugno.[10] Il videoclip del singolo è disponibile su youtube dal 3 luglio.[11]

Il 1º novembre 2015, a Berlino, è iniziato il Seven Mountains Tour, il loro terzo tour in supporto al nuovo album che toccherà Germania, Svizzera e sicuramente altri paesi.[12].

Formazione

  • Matt Buchli (1982) - voce principale, chitarra acustica
  • Joe Buchli (1984) - voce, chitarra elettrica
  • Esra Buchli (1986) - voce, batteria
  • Simri-Ramon Buchli (1990) - voce, basso

Discografia

Album

  • 2011 - Up in the Sky
  • 2012 - Oko Town
  • 2015 - Seven Mountains

EP

  • 2008 - Dead Bird

Singoli

  • 2009 - Say Love
  • 2010 - 47 Millionaires
  • 2010 - Long Way
  • 2011 - Up in the Sky
  • 2011 - I Love Lady Gaga
  • 2012 - Low On Air
  • 2012 - Angel
  • 2013 - Oko Town
  • 2013 - Follow the Rain
  • 2015 - Seven Mountains
  • 2016 - Empire

Premi e riconoscimenti

  • 2009
    • Prix Walo - Little Prix Walo
    • MyCokemusic Contest
  • 2012
    • Swiss Music Awards - Miglior canzone nazionale (Up in the Sky)
    • Swiss Music Awards - Miglior album pop/rock nazionale (Up in the Sky)
    • Prix Walo - Best Album Pop/Rock
  • 2013
    • SwissAward - Categoria: spettacolo

Note

  1. ^ Biografia. Sito ufficiale della band
  2. ^ Goldstatus für Schweizer Familienbande, articolo da 20 Minuten del 5 settembre 2011
  3. ^ Erstmals Platin für 77 Bombay Street, articolo da 20 Minuten del 29 novembre 2011
  4. ^ (DE) Categorie, swissmusicawards.ch, 2 marzo 2012.
  5. ^ (EN) New album and new single, 77bombaystreet.com, 8 agosto 2012. (archiviato dall'url originale il 17 settembre 2012).
  6. ^ (EN) Tourdates Oko Town, 77bombaystreet.com. URL consultato il 30 settembre 2012 (archiviato dall'url originale il 17 settembre 2012).
  7. ^ (EN) New single - Angel, 77bombaystreet.com. URL consultato il 21 dicembre 2012 (archiviato dall'url originale il 6 gennaio 2013).
  8. ^ (DE) 77 Bombay Street gewinnen in der Kategorie «Show», srf.ch. URL consultato l'11 aprile 2013.
  9. ^ (EN) Here is the new videoclip to our Single OKO TOWN!, 77bombaystreet.com. URL consultato il 27 aprile 2013 (archiviato dall'url originale il 23 aprile 2013).
  10. ^ (DE) 77 Bombay Street: Alle Lieder aus ihrem neuen Album "Seven Mountains" mit Songtext, songtexte.com, 17 giugno 2015.
  11. ^ (FR) 77 Bombay Street dans un décor de carte postale, 20min.ch, 3 luglio 2015.
  12. ^ (EN) Tourdates Seven Mountains Tour, 77bombaystreet.com. URL consultato il 4 novembre 2015.

Altri progetti

Collegamenti esterni

Controllo di autorità VIAF: (EN257333413 · GND: (DE1026350581 · BNF: (FRcb1662-1943f (data)
Questa pagina è stata modificata l'ultima volta il 06.11.2017 18:45:48

Questo articolo si basa sull'articolo 77 Bombay Street dell'enciclopedia liber Wikipedia ed è sottoposto a LICENZA GNU per documentazione libera.
In Wikipedia è disponibile una lista degli autori.