Banca dati musicale

Musicista

Matthias Jabs

Matthias Jabs

nato il 25.10.1955 a Hannover, Niedersachsen, Germania

Links www.the-scorpions.com (Tedesco)

Matthias Jabs

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Matthias Jabs (Hannover, 25 ottobre 1955) è un chitarrista tedesco.

È membro del gruppo musicale tedesco Scorpions.

In precedenza Jabs aveva suonato in altri gruppi come Lady, Fargo e Deadlock. Entrò a far parte degli Scorpions nel 1979 in sostituzione di Ulrich Roth che aveva lasciato la band. Esordì lo stesso anno nell'album discografico Lovedrive pubblicato il 25 febbraio.

I principali artisti che hanno influenzato Matthias sono stati Jimi Hendrix, Johnny Winter, Jeff Beck, ed Eric Clapton. Oltre a questi, l'influenza di Eddie Van Halen è stata fondamentale, sia per la tecnica funambolica che per le nuove sonorità metal.

Jabs è solito a usare chitarre Gibson Explorer e nei primi anni ottanta progettò un suo modello, chiamato Explorer 90, ha anche modificato una Fender Stratocaster con nome "Jabocaster". Matthias in alcune canzoni usa il Talk box, le canzoni in cui l'ha usato sono: "The Zoo" (Animal Magnetism), "To Be No. 1" (Eye II Eye) "Money and Fame" (Crazy World), "Can You Feel It" (Unbreakable), e "Media Overkill" (Savage Amusement) "Raised On Rock" (Sting in the Tail).

Anima degli Scorpions e coautore di molti loro brani, l'unico pezzo firmato unicamente da lui è Six String Sting, appartenente al live World Wide Live (registrato tra il 1984 e 1985); si tratta di un breve pezzo strumentale per chitarra sola, dal carattere improvvisativo e virtuosistico, un classico guitar solo che celebra la bravura del solista, come spesso è d'uso tra i chitarristi heavy metal durante i live.

Discografia

Scorpions

  • Lovedrive (1979) numero 55 US, numero 36 UK
  • Animal Magnetism (1980) numero 52 US, numero 23 UK
  • Blackout (1982) numero 10 US, numero 11 UK
  • Love at First Sting (1984) numero 6 US, numero 17 UK
  • Savage Amusement (1988) numero 5 US, numero 18 UK
  • Crazy World (1990) numero 21 US, numero 27 UK
  • Face the Heat (1993) numero 24 US, numero 51 UK
  • Pure Instinct (1996) numero 99 US
  • Eye II Eye (1999)
  • Unbreakable (2004)
  • Humanity - Hour 1 (2007)
  • Sting in the Tail (2010)
  • Return to forever (2015)

Onorificenze

Croce al Merito al Nastro dell'Ordine al Merito della Bassa Sassonia
— 20 giugno 2000

Altri progetti

Collegamenti esterni

Controllo di autorità VIAF: (EN85520465
Questa pagina è stata modificata l'ultima volta il 22.09.2017 18:12:57

Questo articolo si basa sull'articolo Matthias Jabs dell'enciclopedia liber Wikipedia ed è sottoposto a LICENZA GNU per documentazione libera.
In Wikipedia è disponibile una lista degli autori.