Francesco Paolantoni

nato il 3.3.1956 a Neapel, Campania, Italia

Links www.francescopaolantoni.com (Italiano)

Francesco Paolantoni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Paolantoni, primo a sinistra, in compagnia di Enzo Iacchetti e ultima a destra la scrittrice Elena Torre

Francesco Paolantoni (Napoli, 3 marzo 1956) è un attore italiano.

Televisione

  • Nel 1987 è il cupido di Indietro tutta! di Renzo Arbore, partecipa alle trasmissioni Fate il vostro gioco, Banane e Tirami su in onda su Rai 2 con Giobbe Covatta e Enzo Iacchetti con i quali collaborerà su Odeon TV con Telemeno e Sportacus, di cui è anche autore insieme a Stefano Sarcinelli.
  • Nel 1996 entra nel cast di Mai dire gol e dà vita ai personaggi di Ruggero De Lollis, Robertino e il nonno virtuale a livello multimediale (che farà una breve comparsa anche in una puntata dell'edizione successiva, a fianco del Prof. Fontecedro, che lo presenterà come suo nonno).
  • Nel 1997 è riconfermato a Mai dire gol dove inventa i personaggi di Gino Ramaglia, il pizzaiolo puteolano Ciro "Ciairo" Boccia, il Mago Spacca, Gianluco Lippi (il nipote di Claudio Lippi) e il nipote di Galliani che imita Benny Hill. Ed è protagonista nel film TV Solo x te di Maria Carmela Cicinnati e Peter Exacoustos.
  • Nel 1998 è nel cast del programma La posta del cuore ideato e condotto da Sabina Guzzanti ed inizia la sua partecipazione come ospite fisso a Quelli che il calcio (vi rimarrà fino al 2001) condotto da Fabio Fazio; ambedue gli show vanno in onda su Rai 2.
  • Nel 1999 partecipa alla mini sit-comedy Gratis su Raiuno.
  • Nel 2000 conduce lo special sui trentanni di carriera di Ron Una città per cantare condotto su Rai 2.
  • Il 2001 si apre con la partecipazione all' "Ottavo Nano" di Serena Dandini e Corrado Guzzanti su Rai 2 e alla conduzione di Amici Miei con Ron, Francesco De Gregori, Renato Zero e molti altri.
  • Nel 2003 partecipa alla trasmissione Che tempo che fa condotta da Fabio Fazio e all'unica puntata di Raiot-Armi di distrazione di massa di Sabina Guzzanti su Raitre.
  • Nel 2005 è stato il professore di spettacolo nella fiction Grandi Domani andata in onda su Italia 1, regia di Vincenzo Terracciano.
  • Nel gennaio/febbraio 2007 ha condotto lo show Anche se... su RaiTre la domenica sera in seconda serata.
  • Nel 2010 partecipa a La mia casa è piena di specchi con Sophia Loren
  • Dal 2011 interpreta il ruolo di Max Peluso in Un posto al sole
  • Nel 2011 è il detenuto Babà nella fiction Cugino & cugino

Cinema

  • Fatalità, regia di Nini Grassia (1992)
  • L'amore molesto, regia di Mario Martone (1995)
  • Hotel Paura, regia di Renato De Maria (1996)
  • Baci e abbracci, regia di Paolo Virzì (1999)
  • Terra bruciata, regia di Fabio Segatori (1999)
  • Tutti gli uomini del deficiente, regia di Paolo Costella (1999)
  • Liberate i pesci!, regia di Cristina Comencini (2000)
  • Bimba - È clonata una stella, regia di Sabina Guzzanti (2002)
  • Il segreto del successo, regia di Massimo Martelli (2003)
  • Totò Sapore e la magica storia della pizza, voce, regia di Maurizio Forestieri (2003)
  • L'Amore di Kyria, regia di Carlo Tranchida (2010)
  • A Sud di New York, regia di Elena Bonelli 2011

Teatro

  • 1986 Zelig di Milano Fame, saranno nessuno in coppia con Stefano Sarcinelli.
  • La gente vuole ridere e ...e fuori nevica attore e coautore insieme a Vincenzo Salemme.
  • 1996 Io e lui dove è protagonista insieme a Giobbe Covatta.
  • Dal 1996 al 2000 porta lo spettacolo The school of the art of De Lollis con la collaborazione di Paola Cannatello.
  • 2001 Killer in cui è coautore prima con Vincenzo Salemme e Paola Cannatello, poi con solo Paola Cannatello.
  • 2004- 2005 Jovinelli Varietà, che porta in scena in tutta Italia e scritto con anche Serena Dandini e molti altri.
  • 2005 Che fine ha fatto il mio io?, portato in giro in estate, scritto da F.Paolantoni e Paola Cannatello.
  • 2006/2007 La concessione del telefono, tratta dal romanzo omonimo di Andrea Camilleri che firma la regia assieme a Giuseppe Dipasquale.
  • 2008 Miseria e nobiltà, di Edoardo Scarpetta, nel ruolo di Felice Sciosciammocca.
  • 2009 Uomo e Galantuomo.
  • 2011/2012 Compagnia Totò.

Videoclip

  • 2014 È protagonista del videoclip Balla (la canzone della vita), della band laMalareputazione.[1]

Radio

  • Nel '94-'95 anima la trasmissione radiofonica A Tutti Coloro su Radio Kiss Kiss (insieme a Stefano Sarcinelli, Maurizio Casagrande, Paola Cannatello, quest'ultima sua compagna nella vita), da cui è stato tratto un disco omonimo e nel 1995 riceve il Telegatto per la trasmissione.

Note

Questa pagina è stata modificata l'ultima volta il 09.05.2014 21:40:47

Questo articolo si basa sull'articolo Francesco Paolantoni dell'enciclopedia liber Wikipedia ed è sottoposto a LICENZA GNU per documentazione libera.
In Wikipedia è disponibile una lista degli autori.