Mimmo Locasciulli

Mimmo Locasciulli - © www.mimmolocasciulli.com

nato il 7.7.1949 a Penne, Abruzzo, Italia

Links www.mimmolocasciulli.com (Italiano)

Mimmo Locasciulli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera
Mimmo Locasciulli

Mimmo Locasciulli in concerto
Nazionalità  Italia
Genere Musica d'autore[1]
Pop[2]
Rock[3]
Periodo di attività
1974in attività
Strumento pianoforte, chitarra, armonica
Etichetta Folkstudio, RCA Italiana, Philips, Mercury, Hobo
Album pubblicati 24
Studio 17
Live 1
Raccolte 5
Opere audiovisive pubblicate 1
Gruppi e artisti correlati Francesco De Gregori, Enrico Ruggeri
Sito ufficiale
Si invita a seguire lo schema del Progetto Musica

Domenico "Mimmo" Locasciulli (Penne, 7 luglio 1949) è un cantautore e medico italiano.

Biografia

Alla fine degli anni sessanta, dopo alcune esperienze con gruppi beat e rock, Locasciulli si avvicina alla musica folk e folk-rock grazie alla frequentazione di musicisti europei ed americani incontrati a Perugia, sede di una prestigiosa università per stranieri, dove studia Medicina (ma si laureerà a "La Sapienza" di Roma nel 1975[4]).

Nel 1971 si trasferisce a Roma ed entra nel cast del Folkstudio, il locale in cui hanno mosso i primi passi anche Antonello Venditti e Francesco De Gregori.

Nel 1975 proprio per l'etichetta "Folkstudio" viene pubblicato il suo primo album (Non rimanere là) cui seguiranno, nel corso degli anni, altri 15 LP (di cui Quattro canzoni di M.L., Intorno a trentanni e Sognadoro prodotti da De Gregori).

Dal 1981 al 1983 Locasciulli collabora assiduamente con Francesco De Gregori partecipando in qualità di pianista e di artista ospite alla famosa "Tournée del pulmino" del 1981, alla successiva tournée di Titanic e collaborando, al piano ed alle tastiere, alla realizzazione degli album Titanic e La donna cannone.

Nel 1985 partecipa al Festival di Sanremo, nella categoria "Campioni", con la canzone Buona fortuna. Nel corso della tournée estiva dello stesso anno, realizza un album live cui partecipa, in qualità di ospite, il cantautore Enrico Ruggeri. Per l'occasione i due scrivono, cantano ed incidono insieme la canzone Confusi in un playback da cui prenderanno il titolo sia l'album, sia il fortunato tour teatrale che i due artisti intraprenderanno nel finire dell'85.

Nel 1987 apre il concerto di Tom Waits in occasione del Premio Tenco assegnato al cantautore californiano, interpretando insieme a Ruggeri la versione italiana di Foreign Affair, intitolata Con la memoria e inserita dal cantautore milanese nell'album Enrico VIII[5].

Nasce un apporto di amicizia e di collaborazione con Greg Cohen, che di Tom Waits è musical director e contrabbassista e questa collaborazione, tuttora attiva, porta alla realizzazione di quattro album di Locasciulli (Adesso glielo dico, Tango dietro l'angolo, Delitti perfetti e Uomini), realizzati in Italia e negli Stati Uniti con musicisti italiani ed americani (tra cui Marc Ribot, The Uptown Horns, Lenny Pickett, Michael Blair, Charlie Giordano, Willie Schwarz ed altri) e di otto tour in Italia ed in Europa (Austria, Germania. Svizzera, Francia) tra il 1989 ed il 1995.

Nel 1992 compone le musiche per l'opera teatrale Jack lo sventratore di Vittorio Franceschi, presentata in anteprima al Festival dei Due Mondi di Spoleto.

Nel 1994 compone l'intera colonna sonora del film di Enzo Monteleone La vera vita di Antonio H., interpretato da Alessandro Haber, presente e premiato alla Mostra del Cinema di Venezia dello stesso anno[6].

Uomini, disco in cui Locasciulli ritrova le sue prime atmosfere folk-rock, contenente tra l'altro Il suono delle campane - scritta e cantata con De Gregori -, viene pubblicato nel maggio 1995.

A tre anni esatti da Uomini vede la luce Il Futuro, album di cover - tributo ai più grandi compositori rock contemporanei, da Bob Dylan a Tom Waits, da Leonard Cohen a Randy Newman, da Elvis Costello a David Byrne. Anche in questo album Locasciulli e De Gregori (celato sotto lo pseudonimo di Cereno Diotallevi) cantano un brano in duo e per l'occasione scelgono Powderfinger di Neil Young.

All'attività di cantautore Locasciulli alterna, oltre a quella di chirurgo, quella di produttore: Stefano Delacroix (Ribelli, La legge non vale), Goran Kuzminac (Fragole e pugnali), Claudio Lolli (Viaggio in Italia) ed Alessandro Haber (Haberrante, Qualcosa da dichiarare) sono le sue più recenti produzioni, pubblicate (con distribuzione Sony Music) per la sua etichetta Hobo.

Nel giugno 2002 viene pubblicato il quattordicesimo album dal titolo Aria di famiglia, doppio CD contenente 20 tra le più belle composizioni di Locasciulli (tutte rivisitate negli arrangiamenti) più quattro inediti e più la colonna sonora del film La vera vita di Antonio H. Nel disco sono presenti artisti ospiti quali Enrico Ruggeri (con cui Mimmo ha scritto il brano Aria di famiglia ed insieme al quale reinterpreta Confusi in un Playback), Paola Turci, insieme alla quale canta Il suono delle campane, Andrea Mirò con cui duetta in Due amiche, Paolo Fresu, tromba e flicorno in Ballando e Una vita che scappa, Greg Cohen (contrabbasso) e Francesco De Gregori in qualità di chitarrista acustico.

Nel luglio 2003 viene pubblicato, per il mercato di lingua tedesca, un CD singolo nato dalla amicizia e dalla collaborazione con Büne Hüber, leader di una rock band molto popolare in Svizzera e Germania (Patent Ochsner), in cui Locasciulli canta la versione italiana di una sua canzone (Hotelsong), e quest'ultimo interpreta in versione tedesca una delle più struggenti canzoni di Mimmo, Natalina.

Nel mese di gennaio 2004 Locasciulli pubblica il suo 15º album Piano piano, totalmente acustico, in cui ancora spicca la presenza del grande contrabbassista Greg Cohen. Nell'album sono incluse anche Hotelsong (con Büne Huber), un tributo a Piero Ciampi (Tu no) e Olio sull'acqua, scritta a sei mani con Enrico Ruggeri e Francesco De Gregori.

Nel maggio 2006 viene pubblicato il 16º album, Sglobal, prodotto da Greg Cohen e dallo stesso Locasciulli, realizzato tra Roma e New York con la partecipazione di alcuni importantissimi artisti ospiti: Frankie HI-NRG MC, con cui Mimmo ha scritto e cantato la title-track, Alex Britti alla chitarra elettrica in Aiuto!, Stefano Di Battista al sax in Perso e trovato ed in Sglobal e lo straordinario chitarrista americano Marc Ribot presente in più canzoni.

Nel 2009 Locasciulli pubblica l'album Idra, registrato a New York. Fra i collaboratori del cantautore abruzzese per questo album figurano ancora Greg Cohen e Marc Ribot; l'autore ha definito Idra "un disco tematico sulle più grandi difficoltà dell'uomo di oggi"[7].

Discografia

33 giri

  • Giugno 1975 - Non rimanere là (Folkstudio, FK 5001)
  • 1977 - Quello che ci resta (RCA Italiana, PL 31316)
  • 1980 - Quattro canzoni di Mimmo Locasciulli (RCA Italiana, PG 33403)
  • 1982 - Intorno a trentanni (RCA Italiana, PL 31625)
  • 1983 - Sognadoro (RCA Italiana, PL 31710)
  • 1985 - Mimmo Locasciulli (RCA Italiana, PL 70702)
  • 1985 - Confusi in un playback (RCA Italiana, PL 70942; dal vivo)
  • 1987 - Clandestina (RCA Italiana, PL 71242)
  • 1989 - (Adesso glielo dico) (RCA Italiana, PL 74117)

CD

  • 1991 - Tango dietro l'angolo (Philips, 8486631)
  • 1992 - Delitti perfetti (Philips, 512 372-1)
  • 1995 - Uomini (Mercury, 528 152-2)
  • 1998 - Il futuro (Mercury, 558 379-2)
  • 2002 - Aria di famiglia (Hobo, HOB 508388-2)
  • 2004 - Piano piano (Hobo, HOB 515205-2)
  • 2006 - Sglobal (Hobo, HOB 1200605)
  • 2009 - Idra (Hobo, 457982)

45 giri

  • 1978 - Canzone per Nadia/La mia gente se ne va (RCA Italiana, PB 6113)
  • 1983 - Sognadoro/Bon Voyage (RCA Italiana, PB 6727)
  • 1984 - Dolce vita/Bon Voyage (RCA Italiana, PB 6768)
  • 1985 - Buona fortuna/Sotto il cuscino (RCA Italiana, PB 6804)
  • 1985 - Confusi in un playback/Con la memoria (RCA Italiana, PB 40487)

CD single

  • 1995 - Il suono delle campane (Mercury, 5002 158; con Francesco De Gregori)
  • 1995 - Il cane (Mercury, 5002 198)
  • 1998 - Il futuro (Mercury, 5002 458)
  • 1998 - Powderfinger (Mercury, 5002 479; con Cereno Diotallevi)
  • 1998 - Stella di vetro (Mercury, 5002 504)
  • Luglio 2003 - Mimmo Locasciulli & Patent Ochsner (REC, REC 85000183)

Raccolte

  • 1995 - I musicisti son così
  • 1998 - Mimmo Locasciulli
  • 1999 - Il meglio
  • 1999 - I successi
  • 2002 - Mimmo Locasciulli (RCA Italiana, 74321 933552)

Colonne sonore

  • La vera vita di Antonio H., regia di Enzo Monteleone (1994)

Note

  1. Mimmo Locasciulli, Idra
  2. Band di Mimmo Locasciulli
  3. Biografia di Mimmo Locasciulli
  4. Scheda di Locasciulli nell'OdM di Roma
  5. Video di "Con la memoria" su Youtube
  6. Scheda del film su Comingsoon.it
  7. Intervista a Mimmo Locasciulli su La Stampa

Collegamenti esterni

Altri progetti

Questa pagina è stata modificata l'ultima volta il 22.01.2014 23:57:07

Questo articolo si basa sull'articolo Mimmo Locasciulli dell'enciclopedia liber Wikipedia ed è sottoposto a LICENZA GNU per documentazione libera.
In Wikipedia è disponibile una lista degli autori.