Daniele Pace

nato il 20.4.1935 a Milano, Lombardia, Italia

morto il 24.10.1985 a Milano, Lombardia, Italia

Daniele Pace

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera
Daniele Pace
Nazionalità  Italia
Genere Pop
Periodo di attività
1956-1985
Etichetta Baby Records
Album pubblicati 1
Si invita a seguire lo schema del Progetto Musica

Daniele Pace (Milano, 20 aprile 1935  Milano, 24 ottobre 1985) è stato un cantante, paroliere e compositore italiano.

Biografia

Daniele Pace nacque a Milano da genitori pugliesi. La sua carriera di autore e compositore lo porterà a riscuotere successi in tutto il mondo, vincendo il Grammy Music Award negli anni ottanta per aver superato il milione di esecuzioni radiofoniche con la canzone Love Me Tonight interpretata da Tom Jones. La stessa canzone fu presentata al Sanremo 1968 in italiano con il titolo Alla fine della strada, cantata da Junior Magli e dai Casuals ed eliminata prima della finale.

La carriera musicale di Daniele Pace inizia fin da giovane con la partecipazione a numerosi concorsi canori e con la formazione del gruppo I Marcellini, di cui è voce solista, che lo porterà a girare l'Italia ma soprattutto ad essere intrattenitore sulle navi da crociera dove conoscerà l'altrettanto giovane Silvio Berlusconi, con il quale suonerà assieme per diverso tempo.

La svolta avvenne nei primi anni sessanta, quando conobbe Mario Panzeri, autore di molte canzoni di successo; il sodalizio tra loro, musicale ma soprattutto umano, gli permise di scrivere alcune tra le più famose canzoni italiane nei due decenni che seguirono. A loro si aggiunsero in seguito Lorenzo Pilat, formando il celeberrimo trio Pace-Panzeri-Pilat e Corrado Conti, strumentista dell'Orchestra del Teatro alla Scala con la passione della musica leggera.

Daniele Pace scrisse per cantanti e gruppi che ancora oggi cantano le stesse canzoni, divenute pietre miliari della musica italiana. Ricordiamo: La pioggia per Gigliola Cinquetti, Non illuderti mai, L'altalena, Io tu e le rose, Tipitipiti e In via dei ciclamini per Orietta Berti, E la luna bussò per Loredana Bertè, Nessuno mi può giudicare per Caterina Caselli.

Fra gli altri interpreti che hanno cantato le sue canzoni vi sono, i Camaleonti, Marcella Bella, Pupo e i Ricchi e Poveri. Nel 1971, in piena crisi discografica, Daniele Pace assieme ad Alfredo Cerruti, Giancarlo Bigazzi, Totò Savio e Elio Gariboldi fonda il gruppo degli Squallor che, inaspettatamente, diverrà culto di giovani e non solo e che ancora oggi viene ricordato come una delle operazioni discografiche di maggior successo di quel periodo. Per gli Squallor Daniele Pace compose gran parte dei testi del primo periodo del gruppo.

Nel 1979 Pace ha anche inciso un disco solista, intitolato Vitamina C, da cui venne tratto il 45 giri di successo Che t'aggia fa (in versione cantata e strumentale) che divenne anche sigla televisiva de La sberla; l'album è diventato oggi un oggetto di culto per i collezionisti di vinile.

Daniele Pace muore d'infarto a soli cinquant'anni il 24 ottobre 1985. I figli Matteo e Attilio continuano l'attività del padre come autori.

Curiosità

  • Nel film Arrapaho, girato nel 1984 dagli Squallor per la regia di Ciro Ippolito, Daniele Pace canta, vestito da capo indiano, per propiziare la pioggia, il ritornello della canzone che anni prima aveva scritto per Gigliola Cinquetti, appunto La pioggia.
  • L'anno successivo gli Squallor girano sempre con Ciro Ippolito il film a episodi Uccelli d'Italia, ispirato all'omonimo album del gruppo. Tra i vari ruoli interpretati da Pace in questo film c'è anche quello di un defunto che sul letto di morte viene vegliato dalla vedova (interpretata da Alfredo Cerruti), quasi un segno del destino dato che Pace morirà poco dopo la fine delle riprese del film.

Discografia

33 giri

  • 1962 - Abito da sera (CGD, SB 1015; con Lilian Terry ed il sestetto di Enrico Intra; Pace interpreta Come in un valzer e Le tue ciglia)
  • 1979 - Vitamina C (Baby Records, BR 56004)

45 giri

  • 1962 - Al km. 21/Dice una leggenda (Acquario, AN 301)
  • 1962 - Le tue ciglia/Come in un valzer (Acquario, AN 309)
  • 1963 - Il cestino della carta straccia/Non è uno scherzo (Acquario)
  • 1979 - Che t'aggia fa'/Dimmi che t'aggia fa' (Baby Records, BR 086)
  • 1980 - Piccere'/San Gennaro (Baby Records, BR 50208)
  • 1980 - Black out/Mamma Margherita (Baby Records, 50223)

45 giri pubblicati all'estero

  • 1979 - Che t'aggia fa/Orgasmo (Baby Records, BAB 03-11) pubblicato in Portogallo

Le canzoni scritte da Daniele Pace

Anno Titolo
(Titolo originale)
Autori del testo Autori della musica Interpreti
1961 Carolina dai Daniele Pace e Mario Panzeri Daniele Pace e Mario Panzeri Sergio Bruni e Rocco Granata
1961 Topolino Daniele Pace e Dorothy Fields Perry Botkin, jr Gil Fields and the Fraternity Brothers
1964 Mi ricorderò Umbertino Di Caprio Daniele Pace Connie Francis
1964 E il treno va Daniele Pace e Gian Carlo Testoni; Jacques Plante Hedy West Richard Anthony
1965 Sifolina Daniele Pace e Mario Panzeri Daniele Pace e Mario Panzeri Claudio Villa
1965 Non credere a lui Daniele Pace Alceo Guatelli Delfo
1966 Nessuno mi può giudicare Miki Del Prete e Luciano Beretta Daniele Pace e Mario Panzeri Caterina Caselli
1966 Dove andranno i nostri fiori
(Where all the flowers gone)
Daniele Pace Pete Seeger Tony Cucchiara e Nelly Fioramonti, Jonathan e Michelle
1966 La ragazza che mi va Daniele Pace e Mario Panzeri Daniele Pace e Mario Panzeri Claudio Lippi
1966 Se tu vuoi Daniele Pace e Mario Panzeri Daniele Pace e Mario Panzeri Claudio Lippi
1967 Non c'è niente di nuovo Daniele Pace e Mario Panzeri Daniele Pace e Mario Panzeri Camaleonti
1967 Io tu e le rose Daniele Pace e Mario Panzeri Brinniti Orietta Berti e Les Compagnons de la Chanson
1967 Accendi una stella Daniele Pace Neil Diamond I Chiodi
1967 La rosa nera Daniele Pace e Mario Panzeri Lorenzo Pilat Gigliola Cinquetti
1967 L'ora dell'amore (Homburg) Daniele Pace Gary Brooker Camaleonti
1967 C'è chi spera Daniele Pace e Mario Panzeri Giancarlo Colonnello Riki Maiocchi e Marianne Faithfull
1967 Dedicato all'amore Alberto Testa Daniele Pace e Dunnio Peppino Di Capri e Dionne Warwick
1967 Guardati alle spalle Luciano Beretta Daniele Pace Nicola Di Bari e Gene Pitney
1967 A che serve volare Daniele Pace Roberto Carlos Roberto Carlos
1967 La donna dell'amico mio Daniele Pace Roberto Carlos Roberto Carlos
1968 Ho difeso il mio amore
(Nights in White Satin)
Daniele Pace Justin Hayward Bit-Nik, I Nomadi e I Profeti
1968 Io per lei
(To give the reason I live)
Daniele Pace Bob Crewe Camaleonti
1968 Torna Liebelei Daniele Pace e Mario Panzeri Giancarlo Colonnello Camaleonti
1968 La tramontana Daniele Pace e Mario Panzeri Daniele Pace e Mario Panzeri Antoine e Gianni Pettenati
1969 Il mio amore è una ruota Daniele Pace e Mario Panzeri Elio Isola France Gall
1969 Viso d'angelo Daniele Pace e Mario Panzeri Elio Isola e Flavio Carraresi Camaleonti
1969 La pioggia Daniele Pace e Mario Panzeri Gianni Argenio e Corrado Conti Gigliola Cinquetti e France Gall
1968 La tua voce Daniele Pace Totò Savio I Profeti
1969 Alla fine della strada Daniele Pace e Mario Panzeri Lorenzo Pilat Junior Magli e The Casuals
1971 La parola addio Daniele Pace Fred Jorge Roberto Carlos
1971 Jesus Cristo Daniele Pace Roberto Carlos ed Erasmo Carlos Roberto Carlos
1972 Gira l'amore (caro bebè) Daniele Pace e Mario Panzeri Daniele Pace e Mario Panzeri Gigliola Cinquetti
1972 L'orizzonte Daniele Pace e Mario Panzeri Aldo Cazzulani Orietta Berti
1972 Carmen Daniele Pace Aldo Cazzulani, Lorenzo Pilat e Mario Panzeri Orietta Berti
1972 Quanto è bella lei Daniele Pace e Mario Panzeri Lorenzo Pilat Gianni Nazzaro
1972 Stasera ti dico di no Daniele Pace e Mario Panzeri Gianni Argenio e Corrado Conti Orietta Berti
1973 L'uomo che non c'era Daniele Pace Aldo Cazzulani e Mario Panzeri Orietta Berti
1974 Per questo dissi addio Daniele Pace e Mario Panzeri Aldo Cazzulani Orietta Berti
1976 Meglio libera Daniele Pace e Oscar Avogadro Umberto Napolitano e Mario Tessuto Loredana Bertè
1976 Gli occhi di tua madre Daniele Pace e Oscar Avogadro Sandro Giacobbe Sandro Giacobbe
1976 Scarpe da poco Daniele Pace e Oscar Avogadro Ivano Fossati e Oscar Prudente Oscar Prudente
1976 Scendo qua Daniele Pace e Oscar Avogadro Oscar Prudente Oscar Prudente
1978 Il buio e tu Daniele Pace e Oscar Avogadro Ciro Sebastianelli Ciro Sebastianelli
1978 Anna Anna Daniele Pace e Oscar Avogadro Donato Ciletti e Claudio Cavallaro Donato Ciletti
1978 Ciao Daniele Pace e Enzo Ghinazzi Enzo Ghinazzi e Giovanni Tinti Pupo
1979 Quell'attimo in più Daniele Pace e Oscar Avogadro Mario Lavezzi Camaleonti
1979 Sarà un fiore Daniele Pace e Mario Panzeri Corrado Conti e Mario Panzeri Enrico Beruschi
1979 A me mi piace vivere alla grande Daniele Pace, Oscar Avogadro e Franco Fanigliulo Riccardo Borghetti e Franco Fanigliulo Franco Fanigliulo
1979 Ciao Barbarella Daniele Pace e Oscar Avogadro Ciro Sebastianelli Ciro Sebastianelli
1979 La pioggia, il sole Daniele Pace Corrado Conti Roberta
1979 La spirale Daniele Pace Ondar Daniele Pace
1979 Ma che casino Daniele Pace Corrado Conti e Mario Panzeri Daniele Pace
1979 Che t'aggia fà Daniele Pace e G. Grossi Corrado Conti Daniele Pace
1979 Gennaro Daniele Pace Corrado Conti Daniele Pace
1979 Mamma Margherita Daniele Pace Corrado Conti e Mario Panzeri Daniele Pace
1979 Piccerè Daniele Pace Corrado Conti e Mario Panzeri Daniele Pace
1979 Vaffanculo Daniele Pace Daniele Pace Daniele Pace
1979 Donna Maddalena Daniele Pace Corrado Conti Daniele Pace
1979 Chiano chiano Daniele Pace Corrado Conti Daniele Pace
1979 Orgasmo Daniele Pace Ondar Daniele Pace
1979 E la luna bussò Daniele Pace e Oscar Avogadro Mario Lavezzi Loredana Bertè
1979 In alto mare Daniele Pace e Oscar Avogadro Mario Lavezzi Mario Lavezzi
1981 Sarà perché ti amo Daniele Pace e Dario Farina Enzo Ghinazzi Ricchi e poveri
1982 America in Daniele Pace e Mario Panzeri Corrado Conti Orietta Berti
1983 Volevo dirti Daniele Pace e Donatella Milani Zucchero Fornaciari Donatella Milani
1983 Notte e giorno Daniele Pace Angelo Valsiglio Barbara Boncompagni
1983 Mi sono innamorato di mia moglie Daniele Pace Daniele Pace e M. Russo Gianni Nazzaro
1983 Amore amore Daniele Pace Daniele Pace e Corrado Conti Marisa Sannia
1985 Via con me Daniele Pace Claudio Mattone Eduardo De Crescenzo

Bibliografia

  • Autori Vari (a cura di Gino Castaldo), Dizionario della canzone italiana, editore Armando Curcio (1990); alla voce Pace Daniele, di Enzo Giannelli, pagg. 1251-1252

Collegamenti esterni

Questa pagina è stata modificata l'ultima volta il 29.12.2011 19:12:17

Questo articolo si basa sull'articolo Daniele Pace dell'enciclopedia liber Wikipedia ed è sottoposto a LICENZA GNU per documentazione libera.
In Wikipedia è disponibile una lista degli autori.