Banca dati musicale

Musicista

Dieter Bohlen

Dieter Bohlen

nato il 7.2.1954 a Berne, Niedersachsen, Germania

Alias Countdown G.T.O.
Eric Styx
Howard Houston
Jennifer Blake
Joseph Cooley
Ryan Simmons
Steve Benson

Links www.bohlenworld.de (Inglese)
www.dieter-bohlen.net (Tedesco)

Dieter Bohlen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Dieter Günter Bohlen (Berne, 7 febbraio 1954) è un musicista, cantante, produttore discografico e paroliere tedesco.

Carriera

È stato l'unico straniero ad aver ricevuto il premio di Artista Nazionale dell'URSS (nel 1989). Ha fatto parte tra il 1984 e il 1987 e dal 1998 al 2003 del duo pop Modern Talking con Thomas Anders. You're My Heart, You're My Soul e Cheri, Cheri Lady sono le canzoni che li hanno resi celebri. Nel 1987 Bohlen ha fondato il progetto musicale Blue System proponendosi anche come produttore. Ha scritto poi molte canzoni per altri artisti come C.C.Catch, Nino De Angelo, Peter Schilling, Bonnie Tyler.

Vita privata

Dieter Bohlen ha fatto molto parlare di sé per la sua tumultuosa vita sentimentale. Dalla prima moglie Erika ha avuto tre figli (due maschi e una femmina). Dopo il divorzio si è risposato con la miss Germania Verona Feldbusch, ma questo secondo matrimonio è naufragato quasi subito. In seguito è stato legato per numerosi anni a Nadja Abd el Farrag, sua ex corista diventata in seguito modella erotica e cantante. Estefania Kuster gli ha dato un figlio, il quarto, poco prima che finisse anche questa relazione. Nel 2011 Karina, l'attuale compagna, ha partorito una bambina, mentre nel 2013 è stata la volta di un figlio maschio.

Dieter Bohlen ha conseguito una laurea in economia presso l'università di Gottinga.

Altri progetti

Controllo di autorità VIAF: (EN32799120 · LCCN: (ENn2003080881 · ISNI: (EN0000 0001 2127 0323 · GND: (DE119095874 · BNF: (FRcb14227476h (data)
Questa pagina è stata modificata l'ultima volta il 15.06.2017 22:08:11

Questo articolo si basa sull'articolo Dieter Bohlen dell'enciclopedia liber Wikipedia ed è sottoposto a LICENZA GNU per documentazione libera.
In Wikipedia è disponibile una lista degli autori.