Banca dati musicale

Musicista

Alessandro Centofanti

nato il 23.6.1952 a Sulmona, Abruzzo, Italia

Links www.alessandrocentofanti.com (Italiano)

Alessandro Centofanti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Alessandro Centofanti (Sulmona, 23 giugno 1952) è un musicista, tastierista e pianista italiano.

Biografia

Nato a Sulmona (Aq) il 23 giugno 1952, sposato con Flaminia Palazzo Oddo, ha due figli, Federico (nato dal primo matrimonio con Gloria Martino figlia di Bruno Martino) ed Anastasiya.

Vive a Roma dal 1963.

Carriera

Iniziò la sua carriera agli inizi degli anni settanta con Claudio Baglioni, collaborò poi con Francesco de Gregori (Alice), Ron (Il gigante e la bambina), Rino Gaetano ("I love you Marianna") e Mia Martini ("Oltre la collina)". Fece parte dei Buon vecchio Charlie con i quali registrò un album, e successivamente dei Libra, formazione pop rock con elementi jazz, con i quali realizzò due album per la Motown Records ed uno con la Ricordi.

Nel 1975, trascorse un lungo periodo negli Stati Uniti sempre con i Libra, suonando come supporter a Frank Zappa, Chicago, The Spirits, The Tubes, Steppenwolf.

Fin dagli inizi della sua carriera, oltre ad approfondire lo studio e l'uso dell'organo Hammond (suo strumento primario), dedicò molte energie allo sviluppo ed all'applicazione delle neonate tecnologie elettroniche alla musica, divenendo uno dei pionieri in Italia nell'uso dei sintetizzatori e successivamente dei software musicali.

Rientrato in Italia nel 1976, iniziò una lunga ed intensa collaborazione con l'RCA Italiana, sia come session man che come arrangiatore.

Ha collaborato a numerose produzioni (sia in studio che live) con artisti italiani e stranieri, tra cui:

Renato Zero, 1977 (Zerofobia), 1978 (Zerolandia), 1979 (Ero Zero), 1994 (L'Imperfetto), 1995 (Sulle tracce dell'imperfetto)

Anna Oxa. 1978 (Un'emozione da poco)

Riccardo Cocciante, 1980 (Cervo a Primavera), 1982 (Cocciante), 1983 (Sincerità)

Gianni Morandi,

Rino Gaetano, 1973 (I love you Marianna), 1979 ( Resta vile maschio dove vai?), 1980 (E io ci sto)

Lucio Dalla, 1977 (Com'è profondo il mar)

Mia Martini, 1971 (Oltre la collina), 1975 (che vuoi che sia... se t'ho aspettato tanto), 1990 (La mia razza)

Perigeo,

Nada, 1979 (Nada)

Roberto Vecchioni,

Adriano Celentano,

Wess Johnson e Dori Ghezzi,

Alan Sorrenti,

Gianni Togni,

Mimmo Cavallo,

Schola Cantorum,

Eugenio Bennato

Teresa de Sio,

Amii Stewart,

Mike Francis,

Fiorella Mannoia,

Loredana Berté,

Luca Barbarossa,

Ivan Cattaneo,

Franco Battiato,

Giuni Russo

Ivan Graziani,

Ivano Fossati,

Flavia Fortunato,

Edoardo de Crescenzo,

Paola Turci,

Bruno Martino, 1991 (Lasciamo che sia il tempo)

Amedeo Minghi,

Sandro Giacobbe,

El Puma,

Banco del Mutuo Soccorso,

Francesco Di Giacomo,

Shel Shapiro,

Sam Moore,

Solomon Burke,

Eddie Floyd,

Giorgia,

Gli Io vorrei la Pelle Nera,

Los Reyes,

Alex Baroni,

Nino D'Angelo,

Alessandro Safina,

Buddy Miles,

Gato Barbieri,

Roberto Gatto,

Danilo Rea,

Maurizio Giammarco,

Marcello Rosa,

Enzo Pietropaoli,

Giovanni Tommaso,

Fabrizio Bosso,

Gianfranco Continenza,

Mark Eagan,

Tetsuo Sakurai,

Bob Mintzer,

Alex Britti,

Enzo Gragnianiello,

Rossana Casale,

Chryssie Hynde,

Daniele Silvestri,

Laura Pausini,

Noa,

Billy Preston..

Ha collaborato alla realizzazione di diverse colonne sonore cinematografiche con Ennio Morricone, Riz Ortolani, Luis Bacalov, Pino Donaggio ed altri autori.

Nel 1980 è stato premiato con il Telegatto come miglior session-man per la stagione discografica 1979-80, da quello stesso anno è diventato stretto collaboratore e pianista di Antonello Venditti, partecipando a tutte le sue produzioni discografiche e alle sue tournée; per il cantautore romano ha realizzato ed arrangiato Ricordati di me, Alta Marea, Amici mai e Dolce Enrico.

Inoltre Centofanti collabora da diversi anni con il Saint Louis Music College di Roma ed è uno dei direttori artistici di Urban 49, l'etichetta discografica del Centro di Produzione Artistica della scuola.

Altri progetti

Collegamenti esterni

Questa pagina è stata modificata l'ultima volta il 21.12.2013 16:43:08

Questo articolo si basa sull'articolo Alessandro Centofanti dell'enciclopedia liber Wikipedia ed è sottoposto a LICENZA GNU per documentazione libera.
In Wikipedia è disponibile una lista degli autori.