Musikdatenbank

Musiker

Vic Vergeat

geboren am 15.5.1951 in Domodossola, Piemonte, Italien

Alias Vittorio Vergeat

Links www.vicvergeat.com (Englisch)

Leider verfügen wir zur Zeit noch über keine Biografie in deutscher Sprache.

Vic Vergeat

aus Wikipedia, der freien Enzyklopädie
Vic Vergeat
Nazionalità  ITA
Genere Hard rock
AOR
Periodo di attività
1966in attività
Strumento chitarra
Album pubblicati 13
Si invita a seguire lo schema del Progetto Musica

Vic Vergeat (Domodossola, 15 maggio 1951) è un chitarrista, cantautore e produttore discografico italiano. Esordisce giovanissimo con i piemontesi "the Black Birds" autori di un 45 giri beat nel 1966, Dolce Delilah. Si trasferisce in seguito a Londra dove collabora con gli Hawkwind, poi entra nei Toad, gruppo hard rock svizzero con i quali ha registrato alcuni dischi nei primi anni '70, tra i quali l'album Tomorrow Blue. Uscito dal gruppo si trasferisce negli Stati Uniti dove registra un album a nome "Vic Vergat Band" con la produzione di Dieter Dierks (Scorpions)[1] pubblicato dalla Capitol Records che entra in classifica nella top 50 Rock Charts di Billboard. Forma nei primi anni ottanta i The Bank, band AOR svizzera.[2]

Fa da spalla per alcuni concerti ad alcuni gruppi rock dell'epoca come Aerosmith, Nazareth. Ritorna in Europa e dà vita nel 1992 assieme a Marc Storace dei Krokus al progetto Blue per l'omonimo disco del 1992. Partecipa alla registrazione del disco live D-Frosted dei Gotthard, a cui prende parte anche la cantante lirica Montserrat Caballet.

Con David Hasselhoff fa uscire il disco Pingu Hits nel 1993 dedicata alla serie animata Pingu. Ritorna poi con Marc Storace per la realizzazione dell'album When A Man... del 1998.

Collabora in seguito come autore e musicista con Gianna Nannini per l'album Cuore. Dal 2000 riforma una propria band "Vic Vergeat Band" con cui incide alcuni brani per 2 tributi a Jimi Hendrix. Tra le altre attività scrive brani per trasmissioni Tv (Le iene) Nel 2006 ha pubblicato un nuovo disco Live at Music Village che lo ha portato in tour in Russia.

Ha prodotto inoltre dischi di artisti minori come i Sortilege, i Paganini[3], The Duckies, Magic Dancers e altri.

Discografia

con i Black Birds

  • 1967 - Dolce Delilah/Torna verso il sole (45 giri - Durium)

con i Toad

  • 1971 - Toad
  • 1972 - Tomorrow Blue
  • 1975 - Dreams
  • 1993 - Hate to Hate

Vic Vergat band

  • 1981 - Down to the Bone (EMI Harvest)/(Capitol)

The Bank

  • 1985 - Victims of a Mistery (Phonag)
  • 1986 - Stop AIDS (K-Tel)

con Marc Storace

  • 1992 - Blue (a nome Blue)
  • 1998 - When A Man... (BMG)

con David Hasselhoff

  • 1993 - Pingu Hits (BMG)

Vic Vergeat band

  • 2002 - No Compromise!
  • 2002 - Comet Records All Stars - Live at the Torrita Blues Festival 2002
  • 2006 - Live at Music Village (Cramps)

Note

  1. The BS-Fusion Security System stopped the current process
  2. The Bank - The Bank
  3. http://www.discogs.com/Paganini-Weapon-Of-Love/release/748592

Collegamenti esterni

scheda su Discogs

Diese Seite wurde zuletzt geändert am 14.12.2013 19:06:47

Dieser Artikel basiert auf dem Artikel Vic Vergeat aus der freien Enzyklopädie Wikipedia und steht unter der GNU-Lizenz für freie Dokumentation.
In der Wikipedia ist eine Liste der Autoren verfügbar.